OMAGGIO A RODARI

«Una parola, gettata nella mente a caso, produce onde di superficie e di profondità, provoca una serie infinita di reazioni a catena, coinvolgendo nella sua caduta suoni e immagini, analogie e ricordi, significati e sogni, in un movimento che interessa l'esperienza e la memoria, la fantasia e l'inconscio e che è complicato dal fatto che la stessa mente non assiste passiva alla rappresentazione, ma vi interviene continuamente, per accettare e respingere, collegare e censurare, costruire e distruggere».

 

G. Rodari, Grammatica della fantasia.

 

Tratto da un libero adattamento dei racconti di Gianni Rodari.

 

Voci narranti:

Nicoletta Asnicar, Luisa Busin, Ivan Marolla, Elisa Marcante. 

 



 

 

Gianni Rodari (Omegna, 23 ottobre 1920 – Roma, 14 aprile 1980) scrittore e pedagogista italiano, autore di testi per ragazzi tradotti in moltissime lingue. Nel 2010 si è celebrato il novantesimo anniversario della nascita, il trentennale della morte e il quarantennale della assegnazione al grande scrittore italiano del più prestigioso riconoscimento internazionale per scrittori di libri per ragazzi, l' H.C. Andersen Award (1970, Bologna).